Allenarsi per vivere

ALLENAMENTO, PROGRAMMAZIONE = RISULTATI
MOVIMENTO, FAI DA TE = FRUSTRAZIONE
Se ti alleni, i risultati arrivano. Per amore o per forza. Non c'è via di scampo, se ti alleni...i risultati arriveranno! Punto e basta.
Ma adesso arriva la domanda davvero cruciale: MI STO ALLENANDO O STO (per parafrasare uno dei miei maestri) AGITANDO LE MIE MEMBRA?
L'allenamento è la base di tutto. Pensiamoci: abbiamo imparato a legarci le scarpe, ad andare in bicicletta. Abbiamo imparato le tabelline, abbiamo imparato a nuotare. Abbiamo imparato a fare di conto, abbiamo imparato a cucinare, ad andare a cavallo, a coltivare la terra...tutto ciò che facciamo è perché lo abbiamo imparato!!
Anche e soprattutto per quanto riguarda il bene più prezioso che abbiamo, cioè la nostra salute, occorrerà quindi allenarci per preservarla e migliorarla, impegnandoci quotidianamente affinché questo accada: non dimentichiamoci che, purtroppo, una volta persa la salute, siamo in un vicolo cieco senza la possibilità di tornare indietro.
L'allenamento è salute. Senza tanti giri di parole, tutti sappiamo bene che con un po' di attività fisica e una dieta mediamente equilibrata la salute è in una botte di ferro: vorrei però capire una cosa. Che cos'è la salute?

Le definizioni che meglio rappresentano questo concetto sono a nostro 
parere 2:

  1. quella dell'OMS: La salute è "uno stato di completo benessere fisico, 
    mentale e sociale e non la semplice assenza dello stato di malattia o 
    infermità". Questo significa, in parole semplici, che NON POSSIAMO 
    PENSARE ALLA SALUTE SOLO NEL MOMENTO DELLA SUA ASSENZA!!
  2. quella fornitaci da CrossFit, cioè "Aumento della capacità di lavoro nei più ampi domini di tempo e modalità, ripetuto nel tempo" ("increased work capacity across broad time and modal domains, for as long as possible")  che significa (in modo più specifico e tecnico) che se miglioro le mie prestazioni fisiche ed atletiche nel corso del tempo, è chiaro che il mio benessere generale non potrà che migliorare!

L'allenamento è faticoso. Il movimento, no. Per ottenere una risposta fisiologicamente significativa dal nostro metabolismo, occorre passare attraverso uno stimolo che sia d'impatto: senza i muscoli che lavorano in modo intenso, senza il cuore che batte ben più forte del solito, senza la temperatura corporea che sale vertiginosamente...non potremo mai raggiungere risultati degni di nota! Molti anni fa, era in voga insegnare ai futuri allenatori l'acronimo FO.RI.DU.RI.CO. che significa:

  • FOrza
  • RIpetuta
  • DUrevole
  • RItmata
  • COntinutativa

Non credo ci sia bisogno di aggiungere molto altro, no? Allenare la forza, più volte, per lungo tempo, con ritmo costante (concetto di intensità): impossibile non ottenere risultati con questa semplice 
formuletta!
L'allenamento è il mezzo, la vita è lo scopo. Non sempre è chiaro questo fatto: l'allenamento deve servire a stare bene e preservare la nostra salute, migliorandola di giorno in giorno: un allenamento ben programmato ed eseguito con costanza, ci renderà persone migliori! 
Infatti, l'unico modo che conosco per far stare bene le persone che mi circondano è quello di stare bene io per primo, nelle migliori condizioni possibili: senza ombra di dubbio, chi ci starà intorno non 
potrà che percepire un'energia positiva che non passerà affatto inosservata.
Il tempo è prezioso, ma la nostra salute lo è anche di più: dedichiamo del tempo a noi stessi! Meto2o non proporrà mai 3 ore di allenamento al giorno, però basterà una mezz'ora 3 volte a settimana: siamo così sicuri di non poterla trovare?

Ongaro 3 modi per non sprecare tempo
Ongaro allenarti nelle fasi della vita

Partners

Contatti

Per info, curiosità, approfondimenti o entrare a far parte del team non esitare a contattarmi!

Nome: Luca Ottino
Cell: (0039)­ 3346148186
Mail: luca.ottino@meto2o.it